Siamo in: via Domenico Barone, 37-39 - Roma | Chiamaci: 06/39 38 86 47

25 Mag

Cucina Tipica Romana: qualche curiosità!

Roma, la Città Eterna, ci delizia da sempre con le sue bellezze storiche, ma non è solo uno scrigno ricco di monumenti preziosi bensì conserva in sé anche i migliori sapori di una tradizione gastronomica antica.

Quando passeggiate per Roma ed i vostri sensi vengono catturati dal profumo delizioso della nostra cucina, quello è il cuore segreto della città che v’invita a scoprire i suoi sapori prelibati.

Ricette contadine e povere hanno da sempre arricchito le tavole dei romani che offrono ai turisti e non solo, la possibilità di scoprire la storia e l’amore per il cibo dentro ogni piatto.

Prodotti poveri e ricchi, dalla carne ai legumi alle verdure per arrivare al pesce, si fondono per dare origine ad un paesaggio gastronomico senza eguali.

Scopriamo alcune specialità e piatti della Cucina Tipica Romana:

 

– Pasta Broccoli e Arzilla

Un piatto dall’antica tradizione storica ormai divenuto una rarità. Si tratta di un piatto magro, poiché la razza chiodata è un pesce, ed era dunque di consuetudine cucinarlo di Venerdì Santo.

La vera curiosità di questo piatto è che in passato non occorreva che il pesce fosse freschissimo in quando andava frollato per due giorni non di più.

– Pasta all’Amatriciana

Tipico piatto della Cucina Tipica Romana che affonda le sue radici nella provincia di Rieti, grazie ai pastori di Amatrice che si recavano a Roma in transumanza. Da non confondere con la Gricia, da cui si differenzia per l’introduzione del sugo dopo il secondo conflitto mondiale.

– Pasta alla Carbonara

Uno dei capisaldi della Cucina Tipica Romana è questo semplice piatto, povero e dalle origini incerte: pare fosse legata ai moti dei carbonai e la si preparasse nei loro rifugi per la sua semplicità. Forse fu chiamata carbonara per il pepe sopra che ricordava la polvere del carbone ma una credenza popolare più accreditata è che derivi dalla tradizionale cacio e ova a cui fu aggiunto il guanciale a seguito della presenza degli Americani.

– Fettuccine alla Papalina

Cavallo di battaglia storico, se ne deve l’origine ad una preparazione più delicata della carbonara voluta da Papa Pio XII, prevede dunque Parmigiano e Prosciutto.

– Gnocchi alla Romana

Piatto semplice che si cucinava il giovedì per il detto  “Giovedì gnocchi, Venerdi pesce, Sabato Trippa”. Vengono cucinati con molto burro e Roma è lo scenario perfetto per gustarli.

– Rigatoni con la Pajata

In assoluto, fra tutti i piatti della Cucina Tipica Romana che gusterete, questo vi rimarrà nel cuore. Ricetta tradizionale di Testaccio prevede l’impiego degli intestini d’agnello. Il famoso quinto quinto quarto, ovvero le frattaglie, la trippa e la coda, ossia le parti meno pregiate che di solito venivano date agli scortichi (i lavoranti dell’antico Mattatoio di Testaccio) come integrazione del salario.

– Trippa alla Romana

Ecco un altro piatto povero e gustosissimo che prevede l’uso del famoso quinto quarto, Pomodoro, Pecorino Romano e una nota di Menta o di Piccante, un piatto che rapisce i sensi già dal profumo.

– Coda alla Vaccinara

Agli scortichini spettavano anche le code vaccine che inizialmente si cucinavano in brodo, ma visto il gusto molto forte la ricetta fu modificata in uno stufato con del sedano.

– Saltimbocca alla Romana

Famosissimo piatto della Cucina Tipica Romana, fu addirittura citato da Pellegrino Artusi in uno dei suoi trattati gastronomici di fine ‘800 contribuendo a render così noto il piatto.

– Carciofi alla Giudia

Di natura ebraica, questo piatto veniva preparato specialmente nella ricorrenza di Kippur o Festa della Liberazione, presso il Ghetto attorno al X secolo, da qui il nome “alla Giudia”.

 

 

 

 

 

 

 

 

Queste sono solo alcune delle Specialità della Cucina Tipica Romana, che offre oltre a questi un’ampia varietà di pietanze.

Cucina Tipica Romana: qualche curiosità! - Ristorante La Forchetta RomaSiamo riusciti a farvi venire l’acquolina in bocca?

Vi aspettiamo al Ristorante La Forchetta per farvi assaporare alcuni di questi piatti, elencati in precedenza, presenti nel nostro Menùcucinati secondo tradizione (o leggermente rivisitati dallo Chef Armando) per far vivere alle vostre papille gustative la bellezza della Città di Roma in una delle forme artistiche migliori: la Cucina!

8 Responses

  1. Hi. I see that you don’t update your blog too often.
    I know that writing posts is time consuming and boring.
    But did you know that there is a tool that allows you to
    create new posts using existing content (from
    article directories or other websites from your niche)?
    And it does it very well. The new posts are unique and pass the copyscape test.
    Search in google and try: miftolo’s tools

  2. Hi! This is kind of off topic but I need some guidance from an established blog.
    Is it hard to set up your own blog? I’m not very techincal but I
    can figure things out pretty fast. I’m thinking about creating
    my own but I’m not sure where to start. Do you have any
    points or suggestions? Thank you

  3. Hi. I have checked your ristorantelaforchetta.org and i see
    you’ve got some duplicate content so probably it is the reason that you don’t rank high in google.
    But you can fix this issue fast. There is a tool that creates articles like human, just search
    in google: miftolo’s tools

  4. I really wanted to compose a brief note to be able to thank you for these magnificent guidelines you are writing on this site. My extensive internet investigation has now been honored with wonderful details to share with my best friends. I would say that many of us site visitors are really blessed to dwell in a very good website with very many perfect people with interesting guidelines. I feel quite happy to have come across your weblog and look forward to so many more awesome minutes reading here. Thank you once more for all the details.

  5. I truly wanted to compose a message to express gratitude to you for all the fabulous techniques you are showing on this site. My time intensive internet lookup has at the end of the day been rewarded with beneficial facts and strategies to share with my colleagues. I would assert that most of us site visitors are unequivocally lucky to dwell in a great place with so many brilliant individuals with useful plans. I feel pretty privileged to have seen your entire web site and look forward to tons of more thrilling times reading here. Thanks again for a lot of things.

Leave a Reply